giovedì 1 ottobre 2015

Kerastase Resistance Therapiste: il rituel promosso a pieni voti.


Da ormai settimane non pubblico nulla perché come alcuni di voi sapranno presto uscirà il mio nuovo blog... O meglio.. presto sarà online un restyling di questo blog su un'altra piattaforma.. ma prima di trasferirmi su www.giulianapoli.com vi parlo dell'ultimo trattamento che ho provato presso lo Studiò Parrucchieri di Mariangela nonché mio salone di fiducia.
Dopo aver passato tutta l'estate a prendermi cura dei miei capelli con prodotti adatti, avevo bisogno di avere un responso.. Un feedback, insomma volevo sapere se tutto il mio lavoro ha avuto un'utilità reale. La risposta è si! Per il primo anno nella mia esistenza, dopo l'estate non ho dovuto accorciare i capelli a causa di doppie (triple) punte, nemmeno mezzo centimetro! Lasciate che vi confessi che è una bella soddisfazione per chi come la sottoscritta sogna una chioma lunghissima. Nonostante le attente cure, in salone mi è stato consigliato un rituel che va a donare forza alla materia interna dei capelli indeboliti migliorandone l'aspetto, la solidità e conferendo volume...insomma un trattamento inevitabile per me e per chi vuole mantenere capelli lunghi e sani.
Il trattamento di cui vi parlo oggi si chiama Resistance Thérapiste si sviluppa in tre fasi : detersione,trattamento e definizione che avviene con apposita gestualità.
La gamma Thérapiste nasce dalla combinazione della tecnologia Fibra Kaps e la pianta della risurrezione, vegetale conosciuto per la capacità di sopravvivere in condizioni di disidratazione grado di tornare in vita dopo anni di apparente morte. Ma questa sofisticata tecnologia, in parole povere a cosa serve? Quando i capelli sono indeboliti la cuticola perde coesione e si formano irregolarità; Questo trattamento serve a rinforzare, in tre semplici gesti, la struttura del capello andando a compensare l'inevitabile perdita di Kaps.
La prima fase prevede la detersione con il Bain Thérapiste, uno shampoo dalla texture molto cremosa e con un profumo gradevolissimo. Da questa fase incomincia il processo di ricostruzione. Dopo aver risciacquato abbondantemente il bain, Stefania mi ha applicato la  Masque Thérapiste, una maschera idratante che va a completare il lavoro iniziato nella fase precedente. Conclusa la fase di trattamento si procede con la fase tre, di definizione con un prodotto chiamato Sérum Thérapiste, un siero dalla tessiture doppia che associa la crema riparatrice al siero sigillante che lavora sulle punte.
Già durante la fase di asciugatura è possibile notare che i capelli hanno una morbidezza che un paio di ore prima nemmeno pensabile. In questa occasione ho scelto una piega liscia, perché si sa, sui capelli lisci i difetti o l'assenza di difetti è molto più visibile. La luminosità assunta dai capelli la lascio giudicare a voi e mi limito a dire che per me questo trattamento è promosso a pieni voti.
Vi lascio alla foto e vi auguro un buon proseguimento.

Giulia.


Come di consueto ecco uno scatto realizzato in salone.





5 commenti:

  1. Gostei imenso do post! Refiro que tens um excelente blog :)

    http://10metrosdouniverso.blogspot.pt/

    RispondiElimina
  2. I really appreciate your professional approach. These are pieces of very useful information that will be of great use for me in future.

    RispondiElimina

Grazie per i vostri adorabili commenti xo
thank you for your lovely comments xo